Che look al “Pink Carpet”!

Di Anna Fortuna e Martina Vitucci

Nella Grande Mela, questo 6 maggio, si è tenuto il Red Carpet.

Il Red Carpet del Met Gala è “l’evento” che precede l’annuale Met Gala dove le persone più famose sfilano su questo tappeto, solitamente rosso, con vestiti improponibili ispirati ad un tema specifico. 

Come da tradizione, decine di personaggi famosi di tutte le ‘tipologie’ (attori, cantanti, stilisti, influencer, etc) hanno sfilato con i loro stravaganti abiti però, le sorprese di quest’anno, sono state il PINK carpet e il tema. Il tema infatti è stato Camp: Notes on Fashion, un saggio del 1964 di Susan Sontag il quale, parlava del concetto di “camp” (utilizzo del kitsch con intenti giocosi e in più campi). La categoria del Camp abbraccia universi estetici anche molto lontani fra loro, muovendosi secondo una sorta di principio di contraddizione, allo scopo di rompere con tutto ciò che è canonico.

Gli invitati, come al solito, sono stati innumerevoli:  Shawn Mendes, Lady Gaga, Katy Perry, Hailee Steinfeld, Benedict Cumberbacht, Kim Kardashian, Kanye West, Bella&Gigi Hadid, Kendall&Kylie Jenner, Lily Collins, Zendaya, Miley Cyrus, Cara Delevigne, Naomi Campbell, Hailey Bieber, Cardi B, Cole Sprouse, Lili Reinhart, Hero Fiennes-Tiffin.

Fra tutti questi vip, però, il più atteso è stato il cantautore Harry Edward Styles, ex-membro della boyband britannica One Direction, che quest’anno è stato il più giovane co-host a sfilare. Con un costume rigorosamente Gucci, creato dallo stilista, amico dell’indossatore, Alessandro Michele.

Ovviamente il tipico drama americano non è mancato e il Met Gala è stato il campo di battaglia dell’inizio del drama di James Charles, il famoso 19enne make-up artist, ma questa, è un’altra storia…

Tra l’altro, dopo il Red carpet, è d’obbligo il party e gli after-party dei brand famosi come Gucci dove i VIP sono andati a divertirsi e a ballare con i propri amici, col fine di godersi una bellissima serata. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...