Sport e adolescenza

Di Lucia Firano, Alessia Lanave, Emiliana Valente

Facendo un sondaggio nella nostra scuola, è emerso che i ragazzi preferiscono alcuni sport in particolare. Molti di loro, però, hanno deciso di non praticare  alcuno sport, o per meglio dire, hanno eletto a loro “sport preferito” stare a casa davanti alla tv: la percentuale di ragazzi che non pratica sport è addirittura maggiore rispetto quella degli adolescenti che lo praticano. I tre sport più praticati nella nostra scuola sono la danza, al primo posto,  il calcio al secondo, la pallavolo al terzo. Altri sport meno “popolari” sono il pugilato, il rugby e l’equitazione. Nell’adolescenza fare attività fisica è indispensabile per la salute e lo sviluppo psico-fisico, aiuta a stare in forma e a rallentare l’invecchiamento. L’attività fisica difende il sistema immunitario e previene anche molte malattie.

Lo sport consente di concentrarsi di più nelle ore previste per lo studio, evitando perdite di tempo.

Di seguito i risultati del nostro sondaggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...